Campeggio estivo Buchs 2010

22 ragazzi dai 7 ai 14 anni e una decina di monitori sono partiti sabato 19 giugno alla volta di Buchs per partecipare al campeggio estivo APE della durata di una settima.

L’inizio settimana è stato purtroppo all’insegna del maltempo, ma visto che l’umore era comunque alto cioè non ci ha impedito di divertirci.

Dopo 4 ore di viaggio i più grandicelli si sono cimentati nella costruzione delle tende che ha richiesto non pochi sforzi visto l’incessante pioggia, per i più piccoli era invece a disposizione la capanna della sezione esploratori del posto.

Sì è subito dato il via ai giochi di competizione fra le 4pattuglie, Aria, Terra, Fuoco e Acqua; il tema del campeggio era “I 4 Elementi”.

Lunedì sempre sotto un cielo grigio abbiamo scelto di andare all’Alpamare per passare una giornata all’insegna del divertimento e della spensieratezza. Scontato dire che i bambini (ma anche gli adulti) sono sempre entusiasti dei meravigliosi scivoli d’acqua che permettono di provare i brividi della velocità e dell’ignoto. Non sono rimasti delusi nemmeno i meno temerari che hanno potuto godersi la meraviglia della piscina all’aperto di 36°, nonché vari idromassaggi.

Martedì mattina, quando il tempo prometteva già miglioramenti, esploratori e lupetti hanno dato prova di loro cimentandosi nel minigolf. Durante il pomeriggio si è svolta la parte centrale del grande gioco che vedeva i ragazzi confrontati con varie prove; seguire i segni di pista, trovare e tradurre messaggi segreti in alfabeto morse o simbolico, scovare piccole coccinelle e funghi di carta per guadagnare preziosi punti, allestire un bivacco per la notte con il minimo necessario, accendere un fuoco all’aperto e cucinare polpette sotto terra, spiedini di verdura, pane e minestra. È stato un vero successo che ha regalato preziose esperienze a grandi e piccoli.

A metà settimana si è di nuovo lasciato il “quartier generale” per visitare gli animali dello Zoo di Zurigo, dando la possibilità ai ragazzi di trovarsi a contatto con specie esotiche di bellissimi pesci, pericolosi e giganteschi serpenti, buffi mammiferi, strani insetti, spaventosi carnivori e tanto altro.

Giovedì all’insegna della cultura con la visita della fortezza del Magletsch costruita durante la seconda guerra mondiale; bambini e adulti sono rimasti affascinati dalla complessità di una struttura di questo genere costruita nella montagna, come pure dalla magnificenza degli armamenti.

Abbiamo dedicato l’ultimo giorno alla realizzazione del giornalino e alla pulizia della capanna. Alla sera c’è stato il tradizionale cenone in un ristorante della zona seguito della premiazione della pattuglia Terra che ha distaccato gli altri partecipanti aggiudicandosi la coppa ambulante.

Sabato tornando a casa i ragazzi non hanno fatto altro che parlare delle loro avventure preferite che, contrariamente a quello che si potrebbe pensare, erano le cose più semplici che abbiamo fatto: giochi di intuito e intelletto, i momenti con gli amici, la progettazione e la realizzazione di un altalena solo con corde e rami, la notte passata nel bivacco da loro costruito, l’ultima notte sotto le stelle muniti solo di sacco a pelo, il cibo cucinato sul fuoco da campo, una partita a carte, quanto erano stati bravi a far arrabbiare i monitori in determinare circostanze, lavare i piatti in compagnia facendo sembrare la cucina un campo di battaglia, e soprattutto, le sere passate tutti assieme attorno al fuoco da campo fino a notte inoltrata, a scambiare opinioni e interessi, a condividere gioie e paure, a cantare e scherzare. E ancora una volta i bambini ci dimostrano di essere più saggi di noi insegnandoci che molto spesso le cose più semplici sono anche le più belle, e così un campeggio da esploratori batte una vacanza fantastica e apparentemente perfetta in lontani posti esotici!

 

Sempre pronti

Primo

 

 

 
12.6.2010: Miniorienteering Valposchiavo
Attività Lupi-esplo-Pio sabato 12.06.2010 cade, partecipiamo alla Mini Orienteering Valposchiavo.
Prossimo ritrovo per chi partecipa al campeggio estivo sabato 19.06 alle ore 09:00 alle scuole di Sta. Maria a Poschiavo.
 
Resoconto del campeggio cantonale 2010 a Ems

Come ogni anno durante le festività di Pentecoste, ricorre il campeggio cantonale.

Giovani esploratrici ed esploratori del Cantone dei Grigioni, si ritrovano a questo evento per mostrare ciò che hanno appreso ai corsi scout organizzati dalla propria sezione regionale. Inoltre, sfruttano l’occasione per divertirsi con i propri coscritti e amici, fare nuove conoscenze e profittare delle esperienze di vita che il campeggio include.

Quest’anno il bel tempo e il caldo, allietati da un leggero venticello, ci hanno accompagnati per tutto il periodo trascorso in quel di Ems. I piazzamenti nelle consuete gare svoltesi non sono ottimi come quelli dello scorso anno, ma le due pattuglie (Cambrena e Sassalbo) si sono difese ugualmente molto bene.

 “Dopo il dovere…. il piacere”. Domenica pomeriggio, dopo l’impegno mostrato, ci siamo divertiti giocando con l’acqua e prendendo il sole in allegra compagnia. La sera, dopo la premiazione, si è fatto il fuoco di campo e un breve concerto.

 

 Grazie alla bella gente e allo spirito di gruppo, abbiamo trascorso un fantastico fine settimana all’insegna dell’amicizia, delle risate, della collaborazione e dell’aiuto reciproco. Un ringraziamento particolare, va a tutti quelli che hanno collaborato alla preparazione e allo svolgimento del campeggio: a Pise (il magazziniere) per la sua disponibilità, a Muro per l’amministrazione, a Roberto Semadeni (Less) per il rimorchio, Andrea Vass per l’ottima cucina, agli accompagnatori (Maia pan (Luca), Maru,Palin (Mauro), Paxin, Burelin e Gerva) per l’impegno e la serietà, a Kim per la preparazione della postazione “Rover” e a tutti quelli che direttamente o indirettamente hanno dato la possibilità a tutti noi di poter partecipare a questo avvenimento.


 Appuntamento all’anno prossimo al Lago di Poschiavo.

  Per il gruppo monitori

Cristiano Sala (Crisla)

 
Campeggio cantonale 2010 a Fürtenau per i lupi
LUPI: ritrovo sabato 29.05 ore 7.40 (puntuali!!!) in stazione, partiamo alla volta del campeggio cantonale a Fürtenau. Il costo di CHF 30.00 sarà incassato alla partenza. Rientro previsto per domenica dopo le ore 18:30, i genitori saranno avvisati telefonicamente per i dettagli.
 
Chi dorme non piglia pesci!

Non hanno affatto dormito i nostri prodi Lupetti e Esploratori che sabato 10 aprile si sono cimentati nella pesca sportiva portando a casa ciascuno la sua bella preda!

Dopo la mattutina partenza dall’affollatissimo piazzale della stazione ci siamo recati in quel di Grosotto. Il Parco Prati di Punta, realizzato ai margini del paese, in prossimità del fiume Adda, offre uno splendido svago per i ragazzi. Oltre a due laghetti artificiali adibiti alla pesca, c’è una piscina, un parco giochi per i più piccini, campi di bocce, tennis, basket e volley, un area pic-nic con barbecue e altri recinti con animali da cortile. Il tempo ha giocato a nostro favore regalandoci una prima meravigliosa giornata di primavera.

Muniti degli attrezzi del mestiere, che si possono ottenere sul posto, i ragazzi hanno dato prova di loro nella pesca. Anche se per la maggior parte principianti, verso fine mattinata i più si destreggiavano egregiamente fra ami, lenze e cagnotti; questo grazie soprattutto all’aiuto di abili e pazienti monitori. I risultati non si sono fatti attendere e attorno a mezzogiorno quasi tutti esibivano orgogliosi il loro trofeo. Anche i meno capaci non sono rimasti delusi; la struttura è infatti munita di un laghetto più piccolo dove il successo è garantito.

Stanchi delle nostre imprese, ma soddisfatti e felici, ci siamo recati a pranzo in una pizzeria. Sazi e allegri siamo rientrati in Valle dove i genitori attendevano i figli ansiosi di ammirare i pesci catturati.

Per la riuscita di questo evento che ha coinvolto una trentina di persone vogliamo ringraziare: i ragazzi che hanno partecipato numerosi, i monitori che li hanno sopportati, il gestore della struttura di Grosotto che pazientemente ha evaso le nostre richieste, chi ci ha servito il pranzo, e naturalmente chi ci ha prestato i mezzi di trasporto.

Le foto di questa impresa sono disponibili nella sezione Album del sito.

Sempre pronti Primo

 
<< Start < Prev 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Next > End >>

Page 30 of 33